menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rimosso il materiale franato sulla carreggiata, riaperta la SP62 a Taceno

La strada era stata chiusa per la seconda volta in due giorni nella serata di martedì a causa di un ulteriore distaccamento di rocce. In mattinata terminato l'intervento di verifica dei tecnici

È stato riaperto questa mattina, mercoledì intorno alle 10.30, il tratto di Strada Provinciale 62 fra Portone e Taceno, chiuso dalle 21 di martedì a causa di una frana che aveva portato rocce e materiale lungo la carreggoata.

Nuova frana sulla SP62 fra Bellano e Taceno: massi sulla carreggiata

Il tratto interessato è nel territorio comunale di Taceno: la caduta di sassi, alcuni dei quali di grosse dimensioni, aveva costretto all'intervento i Vigili del fuoco del Comando di Lecco, in azione con una squadra dal distaccamento di Bellano per ripulire la strada. Per fortuna nessun veicolo è rimasto coinvolto.

Nella mattinata di oggi sul posto si sono portati i tecnici della Provincia di Lecco, che hanno terminato di rimuovere il materiale ed effettuato le necessarie verifiche per accertare le condizioni di sicurezza dell'arteria viabilistica.

Rocce sulla carreggiata, dopo le verifiche riaperta la Provinciale 62 fra Portone e Taceno

La SP62 era stata già interessata da una prima scarica di sassi nella giornata di lunedì, precisamente fra Portone e Taceno; anche in quel caso il tratto era stato interdetto al traffico e i tecnici avevao svolto i controlli lungo il versante a monte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento