Inaugurata in Tanzania la cucina intitolata a Riccardo Galbiati

I bambini e le bambine orfani in Tanzaniapossono contare anche su una bellissima cucina grazie a Marco Galbiati e ad alcuni amici lecchesi che hanno deciso di donarla in ricordo di Riki Galbiati, studente della scuola alberghiera di Casargo scomparso a soli 15 anni a gennaio 2017

I bambini e le bambine orfani della missione di Mabilloni, nella provincia di Same, regione del Kilimangiaro in Tanzania, hanno un motivo in più per sorridere: oltre alla residenza costruita dalla Carovana del Sorriso onlus, dal mese scorso possono contare anche su una bellissima cucina grazie a Marco Galbiati e ad alcuni amici lecchesi che hanno deciso di donarla in ricordo di Riki Galbiati, studente della scuola alberghiera di Casargo scomparso a soli 15 anni a gennaio 2017.

“L’inaugurazione della cucina qualche settimana fa è stata l’occasione per entrare in un mondo straordinario, quello della missione e dei suoi piccoli ospiti, bambini e bambine che hanno dovuto fare presto i conti con la dura realtà della vita e che, nonostante questo, sono sempre pronti a un sorriso, a un abbraccio, a un gesto di affetto”, racconta Marco Galbiati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Partecipando all’inaugurazione della cucina ho potuto vedere quanto la Carovana del Sorriso e Beppe Mambretti in particolare hanno fatto per questi piccoli e per i sacerdoti che se ne prendono cura, dando loro da mangiare certo, ma anche e soprattutto educandoli a scuola e durante la giornata. Con la cucina intitolata a Riki la loro vita potrà ulteriormente migliorare e da parte mia voglio ringraziare quanti mi hanno dato una mano a realizzarla, gli amici e gli imprenditori che hanno contribuito a finanziarla, Alberto Bonfanti e lo stesso Beppe Mambretti che mi hanno accompagnato in Tanzania per l’inaugurazione”, prosegue Galbiati. Un’inaugurazione che non è stata una commemorazione ma una vera e propria festa in ricordo di Riccardo, la cui passione per la cucina è il filo conduttore delle iniziative che papà Marco sta realizzando in ricordo dell’amatissimo figlio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparatoria a Olginate, morto l'uomo colpito nell'agguato

  • Sparatoria di Olginate, Passoni: «Parenti della vittima in collera, ma serve mantenere la calma»

  • Dove gustare un buon aperitivo a Lecco

  • Agguato a Olginate, esplosi colpi di pistola: uomo in condizioni gravissime

  • Everesting completato! Diciassette ore e quarantuno minuti tra Valmadrera e Pianezzo, l'impresa di Butti e Ciresa

  • Cacciatore colto da malore: elitrasportato a Lecco in gravi condizioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento