menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cavalcavia di Annone e di Isella: tavolo in Regione con i vertici ANAS

«Ha lo scopo di porre le basi per affrontare i numerosi disagi che cittadini e imprese lamentano»

Il futuro del ponte di Annone Brianza e del cavalcavia di Isella a Civate. I temi, questi, che - lunedì 3 aprile - saranno trattati in un tavolo regionale, con i vertici di ANAS, convocato da Alessandro Sorte, assessore regionale ai trasporti. Un tavolo particolarmente voluto da Daniele Nava, sottosegretario, e Mauro Piazza, consigliere, che - in Consiglio regionale - ha già presentato una risoluzione per istituzionalizzare un tavolo di confronto permanente.

«Questa prima riunione ha lo scopo di porre le basi per affrontare i numerosi disagi che cittadini e imprese lamentano a seguito del crollo del ponte di Annone e delle decisioni prese conseguentemente per il cavalcavia di Isella, innanzitutto mettendo attorno allo stesso tavolo i soggetti coinvolti, quindi cercando di capire se e cosa Regione Lombardia può fare, infine monitorando che gli altri interlocutori procedano nel percorso, per quanto di loro competenza», ha detto Piazza.

«La ferma volontà di istituire questo tavolo evidenzia, una volta di più, l'attenzione di Regione Lombardia per il Lecchese e per chi ogni giorno ci vive e ci lavora, sopportando una situazione che non può essere tollerata ulteriormente», ha aggiunto Nava.

Al tavolo parteciperanno Sorte, Piazza, Nava, i sindaci di Annone Brianza e di Civate e i rappresentanti della Provincia di Lecco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

A lezione fino al 30, esami di maturità orali il 16 giugno e apertura in anticipo: cosa vogliono fare Draghi e Bianchi sulla scuola

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento