menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Esondazione ad Isella nelle scorse settimane

Esondazione ad Isella nelle scorse settimane

Maltempo, attesi temporali intensi: l'avviso della Regione

La fase acuta della perturbazione è prevista per la serata di oggi, 28 luglio, e la mattinata di domani, martedì 29

La Regione Lombardia ha emesso un avviso di criticità regionale per rischio temporali forti e rischio idrogeologico e idraulico. Attualmente la fase acuta dei fenomeni è prevista per la serata di oggi, 28 luglio, e la mattinata di domani, martedì 29, con precipitazioni che potranno assumere carattere temporalesco anche di forte intensità. I maggiori accumuli si avranno in provincia di Varese, nel basso Lario e a Milano - specie l'alto Milanese e la Brianza. Dal pomeriggio di domani i fenomeni, di minore intensità, potranno interessare a tratti ancora tutta la regione, ma risultano più probabili e insistenti sulla fascia di Alta Pianura e le Prealpi.

"Sono previste precipitazioni abbondanti per le prossime ore. Non intendiamo lanciare un allarme, ma semplicemente raccomandare la popolazione alla prudenza - ha dichiarato Simona Bordonali, assessore con delega alla Protezione civile della Regione Lombardia -. Invitiamo dunque a effettuare spostamenti solo quando necessario e a evitare, nelle zone interessate da perturbazioni di particolare intensità, l'utilizzo di sottopassi. Non sono da escludere, purtroppo, ulteriori esondazioni dei corsi d'acqua, con particolare attenzione al reticolo idraulico nord milanese, bacini Olona - Seveso - Lambro. Si potrebbero verificare criticità idrauliche anche nella zona della Bassa Bresciana, della Bassa Mantovana e della provincia di Cremona, dovute alla saturazione del reticolo minore causata dalle precipitazioni dei giorni scorsi".


"Un appello particolare è rivolto agli amministratori locali - ha concluso Bordonali -: qualora si verifichino criticità, è assolutamente necessario attivare il piano di emergenza, per gestire eventuali pericoli con il massimo livello di efficacia"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Lecco, la zona arancione è in vista: si sbilancia anche Fontana

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento