Una tenda nel sottopasso della stazione. Boscagli: «Lecco non merita questo»

La foto, scattata all'alba, impazza sul web. Il consigliere comunale: «Troppe problematiche irrisolte, le istituzioni si muovano per aiutare tutti e garantire una città sicura e tranquilla»

L'accampamento notturno nel sottopasso della stazione di Lecco

La questione del decoro nella stazione ferroviaria di Lecco torna d'attualità. Sta facendo il giro dei social la foto scattata questa mattina all'alba all'interno del sottopasso pedonale per i binari, che ritrae una tenda nella quale si presume qualcuno abbia trascorso la notte.

La problematica, complessa, non è legata (soltanto) alla sicurezza, ma anche al decoro, all'accoglienza e alla salute pubblica. Va ricordato che dallo scorso marzo è in vigore l'ordinanza del sindaco che proibisce i bivacchi di clochard e senzatetto.

A riguardo riceviamo e pubblichiamo l'intervento del consigliere comunale di NCD Filippo Boscagli.

«La Stazione di Lecco. Da anni simbolo di troppi problemi della città. Questa foto paradossale scattata all'ingresso da un amico alle 6.30 ne mostra uno dei tanti. Risse, spaccio, impossibilità di parcheggio e accesso ai binari, la vita dei pendolari nelle mani inefficienti del trasporto locale. 

Se ogni istituzione facesse il suo, dall'ordine pubblico della zona h24, all'accoglienza per i senzatetto, alla riflessione sugli accessi in macchina, fino alla gestione dei treni si potrebbe dare una scossa. Lecco è stupenda e merita questa attenzione per i lecchesi, cosi da poter esser davvero amata anche come città turistica nel mondo da chi Lecchese non è. La sfida per il futuro chiunque guiderà la nostra città sarà di cercare di costruire modalità capaci di includere tutti senza penalizzare nessuno. Perché è vero che nessuno deve essere lasciato indietro ma è altrettanto vero che i cittadini hanno diritto di godersi la propria città in maniera sicura e traquilla».

Volontarie raccolgono indumenti e beni di prima necessità per i senzatetto

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Lecco usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Venezia. Imbarcazione si schianta: morto il recordman Buzzi, ferito Invernizzi

  • Tragedia di Venezia: Nicolini è la seconda vittima lecchese. Invernizzi sotto osservazione

  • Valmadrera: si cerca Cesare Piras, visto l'ultima volta in città

  • Addio al genio Fabio Buzzi: ha scritto la storia della motonautica

  • Calolzio: gratta e vince 100.000 euro nella tabaccheria del centro

  • Resta bloccata con l'auto al passaggio a livello, donna brianzola denunciata

Torna su
LeccoToday è in caricamento