menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Tenta il suicidio dal cavalcavia di Isella, salvato dai Carabinieri

L'uomo ha postato un video su Facebook

Nella tarda mattinata del 30 dicembre 2016 una pattuglia del Nucleo Operativo Radiomobile Carabinieri di Lecco è intervenuta nei pressi del cavalcavia di Isella, nel comune di Civate, poiché un uomo di 30 anni residente a Civate, verosimilmente per motivi sentimentali, minacciava il suicidio. Dopo aver scavalcato la recinzione del ponte che sovrasta la SS.36, si sporgeva nel vuoto realizzando con il proprio telefono cellulare un video, per testimoniare il gesto, postandolo su un social network.

L’immediato intervento delle pattuglie dei Carabinieri di Lecco e della Stazione di Valmadrera, ha consentito ai militari di avvicinarsi al 30enne da entrambe le direzioni di accesso al ponte e di avviare con lo stesso un colloquio durante il quale, dopo avere cercato più volte di farlo desistere dall’insano gesto, approfittando di un momento di distrazione, i Carabinieri lo hanno afferrato dagli abiti e lo hanno riportato sulla sede stradale evitando il peggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento