rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

La terra trema ancora: scosse tra Croazia e Veneto, effetti avvertiti anche nel Lecchese

Il primo epicentro, come comunicato dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, si trova a Župić (Croazia) a una profondità di 10 chilometri. Nel pomeriggio altre scosse a Salizzole (Verona)

Dopo quella registrata lo scorso 17 dicembre, una nuova scossa di terremoto ha mosso la terra sotto i piedi dei lecchesi nel primo pomeriggio di martedì 29 dicembre. Alle 12.19 (ora locale 11.19) una forte scossa, con una magnitudo stimata di 6.4 sulla scala Richter, si è generata nel sottosuolo di ?upi? (Croazia) a una profondità di dieci chilometri; sono 535 i chilometri di distanza che ci separano dal piccolo centro urbano croato (coordinate geografiche 45.42, 16.22). Nel pomeriggio si sono registrate altre due scosse a Salizzole, in provincia di Verona. Fortunatamente nessun intervento si è reso necessario sul nostro territorio, già alle prese con l'onda lunga dell'emergenza neve, ma è rimasta la paura per la seconda scossa avvertita in meno di due settimane.

17 dicembre 2020: il primo terremoto del mese

Tre scosse in due giorni

Il primo epicentro, stando a quanto confermato dalla Sala Sismica di Roma dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, sarebbe stato individuato a 29 chilometri di distanza da Zagabria. La magnitudo è stata poi certificata in 6.4, un'intensità che l'ha resa distintamente avvertibile in un'ampia area geografica e ha coinvolto quasi tutta Italia: più di una segnalazione, infatti, è giunta in redazione dal Lecchese. Non si tratta di un caso isolato: alle 6.28 di ieri, 28 dicembre, una scossa di magnitudo 5.2 era stata avvertita nella stessa Zupjic; alle 7.49 la terra è tornata a tremare a Petrinja, meno di cinque chilometri in direzione nordest, per una scossa di magnitudo 4.8.

La terra trema anche nel pomeriggio

Nuove scosse di terremoto sono state registrate nel pomeriggio a Salizzole, in provincia di Verona e a 170 km da Lecco: la terra, come riferito da residenti in zona e confermato successivamente dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, ha tremato alle 14.02, alle 14.44 e, con maggiore intensità, alle 15.36: proprio quest'ultima scossa è stata avvertita anche nel Lecchese.

Data e Ora (Italia)   Magnitudo   Zona  Profondità  Latitudine Longitudine
2020-12-29 15:36:57 ML 4.4 3 km W Salizzole (VR) 9 45.24 11.04
2020-12-29 14:44:51 ML 2.8 1 km SW Salizzole (VR) 19 45.23 11.08
2020-12-29 14:02:40 ML 3.4 2 km W Salizzole (VR) 11 45.24 11.06
2020-12-29 13:34:44 mb 4.5 Croatia [Land] 10 45.52 16.25
2020-12-29 12:19:54 Mwp 6.4 Croatia [Land] 10 45.42 16.22

(Dati Ingv)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La terra trema ancora: scosse tra Croazia e Veneto, effetti avvertiti anche nel Lecchese

LeccoToday è in caricamento