menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Moutaharrik: "Volevo andare in Siria ad aiutare la popolazione"

In mattinata, sono iniziati gli interrogatori dei presunti estremisti islamici

In mattinata, sono iniziati gli interrogatori di Abderrahim Moutaharrik, Salma Bencharki, Abderrahmane Khachia e Wafa Khraichi, i presunti estremisti islamici arrestati il 28 aprile, in conclusione di "Terre Vaste".

«Vedendo le immagini dei bambini martoriati volevo andare in Siria ad aiutare la popolazione e non arruolarmi nell'esecito dell'Isis». Le parole - queste - che Abderrahim Moutaharrik ha detto a Manuela Cannavalle, il Gip che lo ha interrogato, sostenendo di non aver fatto, concretamente, nulla di male.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento