rotate-mobile
Cronaca

Sicurezza sulle strade, arriva il test antidroga per chi guida

La Polizia stradale avrà a disposizione un apparecchio per verificare la presenza di stupefacenti nel sangue

In arrivo il test antidroga per chi guida: entrerà in vigore anche a Lecco, nei prossimi giorni, la direttiva del Ministero dell'interno che prescrive i controlli non più soltanto sull'assunzione di alcol, ma  anche per quanto riguarda l'assunzione di stupefacenti.

La Polstrada lecchese sarà dotata di un "test rapido" che sarà sottoposto agli automobilisti in fase di controllo, contestualmente all'etilometro, per avere un responso immediato sulla presenza di droghe nel sangue: questo permetterà di individuare coloro che, pur non avendo assunto alcolici, si trovino in stato di alterazione psicofisica e siano, dunque, pericolosi per sé e per gli altri.

Il progetto è stato sviluppato con la collaborazione di Confindustria Lecco e Sondrio, che ha contribuito fornendo i test antidroga che saranno utilizzati dagli agenti per prevenire le cosiddette "stragi del sabato sera".

«Nel corso dell’anno sono stati controllati e sottoposti ad accertamenti alcolemici, a seguito di sinistro stradale, 785 conducenti - spiega la dirigente della Polstrada Mariella Russo - il 7,5% di essi è risultato positivo alle sostanze alcoliche, mentre lo 0,5% dei conducenti controllati era positivo alle sostanze stupefacenti. Anche a tal proposito si e? reso necessario attuare, sulla base delle recenti direttive del Ministero dell’interno, l’intensificazione dei controlli su strada attraverso le nuove metodologie e la strumentazione grazie anche alla partecipazione di Confindustria Lecco e Sondrio».

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza sulle strade, arriva il test antidroga per chi guida

LeccoToday è in caricamento