rotate-mobile
Danni e ritardi / Piazza Stazione

Rotto il tetto della Stazione Centrale e non solo: il vento blocca la circolazione dei treni

Danni importanti per lo scalo ferroviario di Milano, ma i disagi ci sono anche sulla Lecco-Colico-Sondrio

Grossi disagi nel Lecchese, ma non solo, a causa del forte vento. Nella mattinata di lunedì 7 febbraio due pezzi del tetto della Stazione Centrale di Milano si sono staccati a causa delle raffiche che dalle prime ore del giorno di stanno abbattendo un po' in tutta la Lombardia. Nel dettaglio le coperture che si sono staccate sono quelle che rivesstono il corpo centrale della stazione e i pannelli sulla galleria di sinistra. I tecnici di Rfi stano verificando l'entità del danno, inoltre sono stati allestiti dei percorsi per far entrare e uscire i passeggeri in sicurezza.

Disagi in Piazza Duca d'Aosta ma anche lungo i binari. Sulla Lecco-Colico-Sondrio e sulla Tirano-Sondrio-Lecco-Milano un guasto a un passaggio a livello lungo la linea e l'intervento di ripristino svolto dai tecnici del regolatore della circolazione ferroviaria hanno rallentato la corsa del treno 2829 (Tirano 13:08 - Milano Centrale 15:40) che sta viaggiando con un ritardo di 14 minuti. Il traffico ferroviario è sospeso tra le stazioni milanesi di Rogoredo, Lambrate e Centrale in direzione della principale stazione della città "per un inconveniente tecnico alla linea", spiegano da Rfi.

Non solo, sulla linea Milano-Torino il traffico ferroviario è in tilt a causa di un albero che è caduto sui binari tra le stazioni di Trecate e Magenta. Da Rfi hanno spiegato che nel tratto interessato il traffico ferroviario viene instradato su un unico binario con rallentamenti fino a 15 minuti. I tecnici di Reti ferroviarie italiane stanno intervenendo per sistemare i disagi.


La foto pubblicata da MilanoToday
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rotto il tetto della Stazione Centrale e non solo: il vento blocca la circolazione dei treni

LeccoToday è in caricamento