160 chili di droga in auto, "corriere" di Sirtori ai domiciliari

L'uomo era stato fermato in Sardegna assieme a un complice, con la marijuana nascosta nel furgone

La droga sequestrata al brianzolo (foto La Nuova Sardegna)

Era stato arrestato ad agosto 2014, perché trovato in Sardegna, a Sestu (Ca), con 162,5 chili di marijuana in auto e ora per lui è arrivata la condanna e la detenzione: Flavio Brambilla, 59enne di Sirtori, è finito in manette nel pomeriggio di mercoledì 24 novembre.

L'uomo è stato condannato dal Tribunale di Cagliari e dovrà scontare 3 anni, 5 mesi e due giorni di reclusione per i reati di produzione e traffico illecito di sostanze stupefacenti in concorso, possesso di documenti identificativi falsi e spendita di monete false: con lui, lo scorso anno, era stato arrestato anche un complice, un pregiudicato 51enne residente nel Milanese. Il valore torale della droga sequestrata dai carabinieri si aggirava intorno ai due milioni e mezzo di euro.

Dopo una notte trascorsa alla Casa circondariale di Pescarenico, nella mattinata di ieri il 59enne è stato trasferito a casa: sconterà la pena agli arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Monticello: trovati i due giovani che si sono schiantati sulla rotonda a 160 km/h

  • Monticello: emergono le foto dell'Alfa incidentata. Sul web scatta l'ironia

  • Il manifesto per gli auguri di matrimonio che ha incuriosito tanti calolziesi

  • La calolziese Silvia protagonista di una delle più importanti fiere d'arte contemporanea d'Italia

  • Tragedia a Casatenovo: muore al lavoro nell'azienda agricola

  • Perde il controllo del trattore e precipita nella scarpata

Torna su
LeccoToday è in caricamento