menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La lunga coda sul lungolago di Lecco

La lunga coda sul lungolago di Lecco

Fine del ponte pasquale: traffico nel caos, due incidenti in Provincia

Lunghi incolonnamenti in uscita si sono formate su tutte le arterie principali della città

E' un traffico da bollino nero quello che si snoda per le principali arterie che portano fuori da Lecco. Il ritorno dal ponte pasquale, come di consueto avvenuto al termine della classica gita di Pasquetta, si è trasformato in un inferno per gli automobilisti che hanno dovuto attraversare la città: sin da Abbadia Lariana, ancor prima di entrare sulla Strada Statale 36, si sono infatti formati degli incolonnamenti decisamente lunghi. Sulla Lecco-Ballabio la scorrevolezza è stata garantita dalla totale, e temporanea, riapertura della strada.

Dentro la città la situazione non è migliorata: il lungolago del capoluogo è stato preso d'assalto dalle moto e dall autovetture: tanti, infatti, sono stati i turisti di giornata che si sono recati in città per godersi una splendida giornata di sole.

Due gli incidenti da segnalare in Provincia: a Ballabio un incidente avvenuto sulla strada per Morterone poco prima delle 17 ha visto il coinvolgimento di cinque persone tra i 66 e i 74 anni, fortunatamente nessuna rimasta ferita in modo grave; a Robbiate, alle cinque in punto, un'autovettura è uscita di strada e si è scontrata contro un albero, costringendo la Croce Bianca di Merate a trasportare il guidatore 77enne, colto da un malore durante la guida, al "Mandic" per accertamenti più profondi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento