rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Centro storico / Strada Statale 36 del Lago di Como e dello Spluga

Traffico intenso per il rientro, 30 chilometri di code e rallentamenti sulla SS36

La prima domenica di primavera conferma ancora una volta il fenomeno: migliaia di veicoli in marcia da Nord verso Sud, si procede lentamente da Abbadia Lariana fin quasi a Giussano

Traffico a Lecco e sulla SS36, la prima domenica di primavera è in linea con quelle estive (e in parte con quelle invernali, poiché il fenomeno si è ripetuto in maniera costante): si procede a passo d'uomo. Le code, intorno alle ore 18, sono infatti lunghissime in direzione Milano sulla Statale 36, con i primi incolonnamenti da Abbadia Lariana e poi attraverrso i tunnel del San Martino e del Monte Barro verso la Brianza, fino quasi a Giussano.

Cade dal sentiero ai Corni di Canzo, muore 58enne

Complice l'ennesimo weekend di sole e bel tempo, il primo con temperature realmente calde, il numero di persone spostatesi dalle province a sud della Lombardia verso il lago e la Valtellina è stato davvero significativo, con il conseguente intenso volume di veicoli in marcia nelle ore del rientro.

Le prime code si sono formate da metà pomeriggio, la situazione è segnalata in peggioramento al momento in cui scriviamo. Si procede sempre più a rilento, le previsioni indicano una serata decisamente "calda" sulla SS36, come ormai triste abitudine.

La situazione poco dopo le 18

traffico ss36 27 marzo-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico intenso per il rientro, 30 chilometri di code e rallentamenti sulla SS36

LeccoToday è in caricamento