menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calolzio, nessun acquirente per le ex Trafilerie Brambilla

Il bando di vendita si è chiuso senza proposte di acquisto

Nessuna proposta d'acquisto per le ex Trafilerie Brambilla: il bando di vendita dell'impianto di Calolziocorte si è chiuso lo scorso 17 luglio senza che nessuno si sia fatto avanti per rilevarle, dopo il fallimento dichiarato lo scorso settembre.

Il prezzo base d'asta per la vendita dell'azienda era stato fissato a 4,5 milioni di euro: il mancato acquisto mette a rischio la posizione dei 52 dipendenti, che rischiano il passaggio dalla cassa integrazione straordinaria alla mobilità, se lo stabilimento non verrà rilevato.

Nella primavera 2014 la proprietà aveva avuto contatti con la holding turca Çelik Halat, la cui proposta, però, era stata fortemente osteggiata dai sindacati, poiché prevedeva il taglio del 30% degli stipendi e la riduzione di una ventina di posti di lavoro.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento