rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Tragedia a Besana: donna di 30 anni travolta dal treno vicino al passaggio a livello

Purtroppo inutili i soccorsi. È accaduto domenica sera intorno alle 19 in via Guidino. La vittima è di Monticello Brianza

Tragedia lungo i binari domenica 6 dicembre a Besana Brianza. Una donna di trent'anni ha perso la vita, travolta da un convoglio, nei pressi del passaggio a livello di via Guidino. L'allarme è scattato intorno alle 19 e sul posto insieme ai soccorsi del 118 con un'ambulanza e un'automedica inviate dalla Centrale Operativa dell'Azienda Regionale Emergenza e Urgenza si sono precipitati i Carabinieri, la Polizia ferroviaria e i Vigili del fuoco. 

Purtroppo inutili i soccorsi: al momento dell'arrivo del personale sanitario, delle forze dell'ordine e dei pompieri per la donna - che risulta residente a Monticello Brianza - non c'era ormai più nulla da fare.

Tutte le notizie dal Monzese

Secondo quanto al momento ricostruito è rimasto coinvolto il treno 5158 della linea Lecco-Milano che dopo essere appena partito dalla stazione era diretto nel capoluogo lombardo. Il convoglio è rimasto fermo nel tratto compreso tra Besana Brianza e Villa Raverio per i rilievi dell'autorità giudiziaria. La circolazione dei treni è stata temporaneamente sospesa nel tratto con inevitabili disagi. Al momento non è nota la dinamica dell'accaduto e spetterà alle forze dell'ordine far luce su quanto successo, ma non si esclude si sia trattato di un gesto volontario: sarebbe stato infatti ritrovato un biglietto in cui la trentenne annunciava il tragico gesto.

Dove e come chiedere aiuto

Parlare di suicidio non è semplice. Se stai vivendo una situazione di emergenza puoi chiamare il 112. Se sei in pericolo o conosci qualcuno che lo sia puoi chiamare il Telefono Amico al numero 199 284 284 oppure online, dalle 10 alle 24.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a Besana: donna di 30 anni travolta dal treno vicino al passaggio a livello

LeccoToday è in caricamento