Travolse l'auto dei carabinieri per scappare, arrestato

Il folle inseguimento a Piacenza. Il 43enne finito in manette è originario di Lecco

Uno dei due Carabinieri feriti (foto Gatti).

Quando si è visto in trappola ha accelerato e ha centrato l'auto dei carabinieri, poi è scappato. Rintracciato, poche ore dopo era stato denunciato, ora invece è stato arrestato e si trova ai domiciliari.

La notizia riportata dai colleghi de "Il Piacenza"

A finire in manette il 43enne di Lecco, ma da qualche tempo residente a Podenzano, che il 21 febbraio ha ingaggiato un folle inseguimento con i carabinieri di San Giorgio che lo stavano per fermare a Gariga: l'uomo, a bordo di una Clio, ha fatto una manovra strana ed è scappato fino a Piacenza dove ha imboccato vie e rotonde contromano fino allo schianto.

Arrestato venerdì dai carabinieri del Radiomobile, l'uomo originario di Lecco è accusato di guida sotto l'effetto di droga con l'aggravante di aver provocato un incidente, violenza e resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Giù le mani dalle mogli degli altri»: sui muri bellanesi insinuazioni contro il maresciallo

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Lombardia in zona gialla? «Nel Lecchese interessati circa 1.400 esercizi commerciali»

  • De Capitani: «Il Dpcm sul Natale divide l'Italia in due. Voglio vedere chi avrà il coraggio di multare»

  • Coronavirus, il punto: calo drastico tra i contagiati nel Lecchese (+53) e i ricoverati negli ospedali

  • Giovani travolti da una piccola slavina sul Legnone: ora rischiano una multa salatissima

Torna su
LeccoToday è in caricamento