Doppio guasto, cancellati quattro treni: odissea per i pendolari lecchesi

Anomalie a bordo di due convogli sulla Milano-Tirano, le riparazioni vanno per le lunghe e portano alla soppressione di quattro corse. Le scuse di Trenord: «Accertamenti per capire le cause»

Mattinata di gravi disagi per i pendolari lecchesi, costretti a perdere alcuni treni non effettuati e a viaggiare con ritardi cospicui che si sono riverberati sia sulla Tirano-Sondrio-Lecco-Milano sia sulla Lecco-Carnate-Milano. All'origine, come sempre più spesso accade, guasti tecnici, che hanno portato alla cancellazione complessiva di quattro corse e a un comunicato di scuse da parte di Trenord. L'azienda ha allestito un servizio sostitut‏ivo di autobus sul convoglio 5265 originariamente in partenza alle 11.37 da Colico e diretto a Lecco.

I treni sui quali si sono verificati i guasti sono il 10822 e il 10824: l'intervento di riparazione ha richiesto più tempo del dovuto, portando alla cancellazione anche dei corrispondenti 10829 e 10831. Per i pendolari lecchesi, costretti a rimanere a lungo in stazione o a cercare mezzi alternativi per recarsi al lavoro, si è così configurata una mattinata da incubo. Decine le proteste e le testimonianze raccolte sui gruppi di pendolari attivi sui social network.

Il comunicato di Trenord

«Si informano i viaggiatori della direttrice S8 che questa mattina, in seguito a due distinti guasti alle vetture, i treni 10822, 10824 e i corrispondenti 10829 e 10831 non sono stati effettuati. Durante le fasi di preparazione dei treni il personale di bordo ha rilevato alcune anomalie che ha immediatamente cercato di risolvere.

Purtroppo questi interventi hanno richiesto tempi più lunghi del previsto, impedendo la regolare partenza dei treni da Milano.
Subito la nostra Sala Operativa si è adoperata per minimizzare gli impatti decidendo di assegnare fermate straordinarie ai treni 2555 e 2557, e al contempo garantire l'effettuazione dei treni successivi.

Trenord si scusa per quanto accaduto e informa che i treni sono stati immediatamente inviati in manutenzione per stabilire le cause di quanto accaduto e ripristinare la corretta funzionalità dei convogli».

In coda al passaggio a livello, camion resta bloccato tra le sbarre: circolazione dei treni ferma

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Lecco usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Latitante da 15 anni, preso a Milano il re dei documenti nato nel Lecchese

  • "Black Ink": riciclaggio e bancarotta, truffa da trentacinque milioni. In dodici finiscono nei guai

  • Statale 36: brutto incidente prima della "San Martino", serie le condizioni di un'automobilista

  • Si perdono in dieci nei boschi sopra Maggianico: salvati dai pompieri

  • Torna il maltempo: nel Lecchese scattano ben tre allerte

  • Il "Guardian": microplastiche, il Lario è il lago più inquinato d'Europa

Torna su
LeccoToday è in caricamento