Due linee ferroviarie lecchesi sul podio delle più pericolose in Lombardia

La Milano-Carnate-Lecco e Valtellina, e la Lecco-Molteno-Monza-Milano, ad alto rischio sicurezza dietro alla Saronno-Seregno-Milano-Albairate. De Corato: «Necessari i militari»

La stazione ferroviaria di Lecco

Due linee ferroviarie che interessano lo scalo di Lecco sono tra le più pericolose in Lombardia. A stabilirlo la Regione, che ha censito l'indice di pericolosità delle sue tratte, individuando la linea S8
(Milano-Carnate-Lecco) e Valtellina, nonché la linea S7 (Lecco-Molteno-Monza-Milano) rispettivamente come seconda e terza per il rischio sicurezza, dietro la S9 (Saronno-Seregno-Milano-Albairate) che detiene il triste primato.

Di questo censimento si è parlato martedì durante il Consiglio regionale, in occasione di una mozione in merito all'organizzazione di "ronde" sulla linea Bergamo-Milano. «Sono sempre più convinto che su queste linee andrebbero subito utilizzati i militari per evitare che episodi di violenza possano ripetersi - ha spiegato l'assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale Riccardo De Corato - Sono stati avviati contatti formali con la Questura di Bergamo che ha già anticipato che le "ronde" segnalate con la mozione in oggetto non hanno determinato l'assunzione di disposizioni di carattere giudiziario. Sono comunque in attesa della risposta formale della Questura».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Agenti di Polizia locale come ausilio per il personale

De Corato ha inoltre annunciato che dei 69 nuovi agenti annunciati dal Ministero degli Interni alcuni verranno destinati al controllo della rete ferroviaria. In base al protocollo d'intesa sottoscritto lo scorso 23 gennaio 2018 - tra Regione, Comuni e servizi di trasporto pubblico locale, i rappresentanti delle forze dell'ordine, le associazioni di trasporto pubblico regionale e locale della Lombardia e le aziende Trenord e Navigazione Lago d'Iseo - alcuni agenti di Polizia locale potranno essere impiegati anche come ausilio al personale viaggiante o ai cittadini in caso di necessità.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Lecco usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Covid-19, i numeri del "Manzoni": occupato l'ottanta per cento dei posti nei reparti ad-hoc. Piena la terapia intensiva

  • Oggiono: incidente in via per Molteno, giovane finisce in ospedale in gravi condizioni

  • Ferrovie, sulla Milano-Lecco debutta il treno Caravaggio: «Investimento triennale da un miliardo e mezzo»

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

  • Ospedale di Lecco, «in caso di necessità pronti ad accogliere 200 pazienti covid»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento