menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bellano: trovato a terra in bagno, rifiuta le cure e ritarda le coincidenze di 45 minuti

Personale sanitario al lavoro a Bellano e Monza per vagliare le condizioni di un uomo e di una donna

Doppio intervento del personale sanitario sui treni che conducono dalla Valtellina sino al capoluogo della Lombardia, Milano. A causa di due malori occorsi ad altrettanti passeggeri, la circolazione ferroviaria diretta verso il nord della regione è risultata essere fortemente condizionata.

Tragedia sfiorata a Bellano: il vento sradica albero, travolte due persone

Due malori sui treni: ritardi fino a tre quarti d'ora

Il primo intervento è stato registrato sul treno 2566 (Milano centrale 16:20 - Tirano 18:52), che è rimasto fermo a lungo per l'intervento del soccorso sanitario a bordo treno nella stazione di Bellano; il convoglio ha poi terminato il viaggio nella stazione di Sondrio. In stazione si sono portati i volontari del Soccorso Bellanese, chiamati a interventire con urgenza (codice rosso) per vagliare le condizioni di un 38enne.

Stando a quanto appreso, l'uomo, presunto tossicodipendente, sarebbe stato rinvenuto nel bagno del treno, a terra; dopodichè, si sarebbe rifiutato di scendere dal treno e avrebbe opposto resistenza al tentativo di portare le cure portato dai volontari. Carabinieri e personale viaggiante hanno discusso su di chi fosse competenza, mentre l'uomo avrebbe chiesto di ripartire, poichè voleva raggiungere Tirano e mangiarsi una pizza con la compagna.

Bellano. Il Comune premia i pompieri ed Erik Riva con la benemerenza 

L'intervento si è concluso in ferrovia, senza il trasporto dell'uomo presso il nosocomio. «Per un treno rimasto fermo nella stazione di Bellano in seguito ad un intervento del soccorso sanitario, i treni della direttrice possono accumulare ritardi fino a 45 minuti», ha spiegato Trenord. Il successivo treno (2581, Tirano 19:08 - Milano Centrale 21:40), è partito dalla stazione di Sondrio alle ore 19:41.

Il secondo, invece, è stato registrato sul treno 2568 (Milano Centrale 17:20 - Sondrio 19:21), che ha viaggiato con 28 minuti di ritardo perchè, nella stazione di Monza, è stato necessario richiedere l'intervento del soccorso sanitario in seguito al malore di un viaggiatore. A essere coinvolta è stata una donna di 43 anni, trasferita in ospedale in codice giallo.

Bellano, la Regione firma la convenzione: centomila euro per il sottopassaggio

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Lecco usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento