rotate-mobile
Cronaca Paderno d'Adda / Piazza Stazione

Ponte di Paderno, treni straordinari e anticipi per gli studenti

Dopo la chiusura, Trenord annuncia provvedimenti speciali per cercare di ridurre i disagi ai pendolari dei treni, in particolare gli studenti diretti a Bergamo

La chiusura del Ponte di Paderno continua a causare terremoti nel trasporto pubblico locale. Trenord ha annunciato nelle ultime ore provvedimenti straordinari per cercare di ridurre i disagi per i pendolari dei treni.

Da giovedì 20 settembre sarà infatti anticipata alle ore 6.45 la partenza dei bus sostitutivi da Paderno-Robbiate diretti alle stazioni di Bergamo e Ponte San Pietro istituiti da Trenord per gli studenti delle scuole bergamasche in seguito alla chiusura del Ponte San Michele sull'Adda.

Ponte di Paderno chiuso due anni

Mercoledì 19 per i bus sarà confermato l’orario di partenza delle 7.12; nella mattinata personale Trenord viaggerà a bordo dei bus per fornire informazioni sulle modifiche del servizio previste per il giorno successivo. 

Per raggiungere Paderno-Robbiate da Milano e dalla Brianza gli studenti avranno a disposizione un ulteriore treno straordinario che sarà istituito da Trenord a partire da mercoledì 19. Il treno partirà alle ore 6.01 da Milano Porta Garibaldi ed effettuerà fermate intermedie a Milano Greco Pirelli (6.09), Sesto San Giovanni (6.13), Monza (6.19), Arcore (6.25), Carnate (6.31), raggiungendo Paderno Robbiate alle ore 6.38.

Gli altri provvedimenti

Rimane confermata l’effettuazione del treno straordinario in partenza da Bergamo alle ore 7.10, con fermate a Verdello (7.17), Pioltello (7.39), Milano Lambrate (7.50), Milano Greco Pirelli (7.58).
Sulla linea Milano-Bergamo via Carnate i treni circolano tra le stazioni di Milano e Paderno Robbiate e tra Calusco e Bergamo; le stazioni di Calusco e Paderno sono collegate da un servizio di bus sostitutivi, soggetto alle condizioni del traffico stradale, per un tempo medio di percorrenza non inferiore ai 45 minuti. Orari di treni e bus sono disponibili su trenord.it. 

Ai viaggiatori della tratta Calusco-Ponte San Pietro diretti a Milano si consiglia di utilizzare i treni in partenza da Bergamo via Pioltello. Si conferma che per gli spostamenti a valle e a monte del ponte interrotto sono validi i titoli di viaggio utilizzati per la tratta Bergamo-Milano via Carnate.
Il sistema della mobilità della zona è sottoposto a un costante monitoraggio; ogni ulteriore aggiornamento sarà prontamente comunicato. Tutte le informazioni sono disponibili su trenord.it.

L'assessore Terzi: «Urgono soluzioni alternative»

Sulla delicata vicenda è intervenuto anche l'assessore regionale ai Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi: «Abbiamo sollecitato Rfi - ha commentato - affinché valuti soluzioni viabilistiche alternative, laddove fattibili, che ora sono al vaglio dei tecnici. Questo oltre a quanto già messo in campo: il servizio bus che collega le stazioni di Calusco e Paderno effettua 37 corse al giorno, ma visti i tempi di percorrenza è una soluzione che va letta nell'ottica di garantire i collegamenti tra la Bergamasca e la Brianza lecchese, non come alternativa per i pendolari. Poi ci sono i tre bus specifici per gli studenti diretti da Paderno verso Bergamo, oltre alle nuove corse dei treni. Proponiamo anche l'istituzione di un'unica cabina di regia che potrebbe essere coordinata dalla Regione, come chiesto dalle mozioni approvate oggi dal Consiglio regionale. La situazione è difficile e le criticità sono innegabili: stiamo facendo il possibile per limitarle e contenere i tempi di percorrenza, che sono il grande problema ora sul tavolo».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte di Paderno, treni straordinari e anticipi per gli studenti

LeccoToday è in caricamento