menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Coradia strapieno (Foto da Facebook)

Il Coradia strapieno (Foto da Facebook)

Tirano-Milano, ancora disagi: «A Lecco treni già invivibili, situazione inaccettabile»

Il Comitato Trasporti Lecchesi mostra la situazione attraverso poche righe e qualche fotografia: «Serve un treno aggiuntivo»

Tornano a scatenarsi le polemiche su Trenord e sulla direttrice Tirano-Lecco-Milano, probabilmente la più utilizzata dai viaggiatori lecchesi, pendolari e non. Questa volta è il Coradia, immesso in circolazione nel settembre 2014, a finire sulla bocca, o, per meglio dire, sulla pagina Facebook, del Comitato Trasporti Lecchesi. Le critiche, per una volta, non sono rivolte a ritardi o malfunzionamenti, ma all'eccessiva quantità di persone che viaggia su quella direttrice, che a Lecco fa tappa alle 7.59.

«Effetto Coradia. Treno delle 7:59 da Lecco per Milano centrale. Arrivato già pieno da Sondrio. Da anni chiediamo un treno aggiuntivo. Non possiamo tutti i giorni viaggiare in piedi». Questo il messaggio postato sul famoso social network.

Festa delle donne: proclamato lo sciopero generale, treni a rischio

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Lecco: aperte le prenotazioni dei vaccini per la fascia 50-59 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento