rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Ragazzino travolto e ucciso dal treno a Rovato, sulla Lecco-Brescia

Per il sedicenne non c'è stato nulla da fare, si sospetta il gesto volontario

Tragedia nella mattinata di oggi 3 novembre alla stazione di Rovato, sulla linea Lecco-Bergamo-Brescia, che ha visto un ragazzino perdere tragicamente la vita: mancavano pochi minuti alle 9:30 quando un convoglio ha investito il giovanissimo, 16 anni, residente in provincia di Bergamo.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, la Polstrada e i sanitari in ambulanza, ma per il ragazzino non c'è stato nulla da fare. Secondo quanto riporta BresciaToday.it è ancora da accertare la dinamica di quanto accaduto, ma stando ad alcune testimonianze raccolte sul posto potrebbe essersi trattato di un atto volontario. Gli agenti della Polfer avrebbero inoltre rinvenuto una lettera con le motivazioni del gesto.

Inevitabili le ripercussioni dell'incidente sulla circolazione ferroviaria, con i ritardi di oltre un'ora sia sulla direttrice Lecco-Brescia, sia sulla Verona-Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzino travolto e ucciso dal treno a Rovato, sulla Lecco-Brescia

LeccoToday è in caricamento