Cronaca

Trenord, arrivano i nuovi agenti di controllo a protezione di clienti e dipendenti

Il nuovo Team Sicurezza sarà operativo a partire dal primo settembre

Trenord, in seguito alle pressanti richieste da parte dei pendolari e soprattutto del proprio personale, ha deciso di prendere provvedimenti riguardo alla situazione sicurezza a bordo dei treni.

Dal primo settembre sarà operativo il Security Team, 150 nuovi agenti privati di sicurezza che si aggiungeranno gradualmente ai 63 già presenti per tutelare la tranquillità del viaggio dei clienti e del personale; il progetto è sostenuto e condiviso direttamente da Regione Lombardia.

Grazie ad un'azione di monitoraggio quotidiano i nuovi operatori della sicurezza (si è passati in un anno da poche decine a più di duecento) sapranno quali sono le linee ferroviarie, i luoghi e gli orari in cui sarà necessaria la propria presenza, così da garantire un servizio affidabile e puntuale.

Il Progetto Security era già stato avviato a gennaio di quest'anno, insieme al gemello Progetto Puntualità, ma è stato solo in seguito ai recenti episodi di aggressione che Trenord ha deciso di potenziarlo.

Il Team avrà in particolare la funzione di coadiuvare i controllori nel delicato momento della richiesta del biglietto, quando le reazioni più violente si scatenano in concomitanza al rifiuto o all'impossibilità di esibire la tessera. È opinione di Trenord che la misura deterrente esercitata dai nuovi agenti sarà più che sufficiente a rendere nuovamente il servizio ferroviario sicuro per utenti e dipendenti, oltre ad incoraggiare la pratica dell'acquisto dei biglietti, oggi più facile che mai grazie alla nuova app disponibile per cellulare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trenord, arrivano i nuovi agenti di controllo a protezione di clienti e dipendenti

LeccoToday è in caricamento