Trenord, guasti a impianti e convogli: circolazione in tilt, infuriati centinaia di passeggeri

Dalle sei di mattina sono iniziati i problemi: vari convogli hanno accumulato oltre un'ora di ritardo

Sono enormi i disagi accusati dai pendolari che frequentano la linea Lecco-Milano. A causa di un guasto agli impianti che regolano la circolazione, come spiegato da Trenord sul suo sito istituzionale, a partire dalle sei di mercoledì mattina vari convogli sono stati concellati o hanno subito dei rallenamenti.

Frecce Tricolori, gli operatori turistici di Varenna e Perledo a Trenord: «Non parli d'incompetenza»

Cancellato il frequentatissimo treno che, partendo da Tirano alle 6.12, porta svariati lecchesi presso la stazione di Milano Centrale (8.38): il treno, come fatto sapere da Trenord, è stato fermato alla stazione di Sondrio a causa di un guasto tecnico «che richiede un intervento di manutenzione al deposito». I clienti sono stati invitati a prendere il convoglio che percorre la stessa tratta a un'ora di distanza.

8 ottobre: doppio guasto, cancellati quattro treni: odissea per i pendolari lecchesi

«Si sta come d'autunno, sui treni, i pendolari», ha commentato ironicamente il consigliere comunale di Lecco Filippo Boscagli rivisitando la celebre "Soldati" di Ungaretti.

Trenord: guasti ai convogli, circolazione nel caos

Altre ripercussioni si sono verificati sul treno 5264 (Lecco 10:15 - Sondrio 12:10) è partito e viaggia con 23 minuti di ritardo a causa dell'attesa del treno corrispondente, rallentato da un guasto agli impianti di circolazione nella stazione di Ardenno Masino; il treno 2563 (Tirano 09:08 - Milano Centrale 11:38) viaggia con 15 minuti di ritardo, per le ripercussioni di un guasto agli impianti che regolano la circolazione dei treni lungo la linea; il treno 2554 (Milano Centrale 08:20 - Tirano 10:52) viaggia con 14 minuti di ritardo per le ripercussioni della sosta prolungata di un altro treno, che ha rallentato la circolazione ferroviaria della direttrice. Il treno 10829 si è fermato a Monza, non proseguendo verso Milano, mentre a Carnate un convoglio ha terminato la corsa e ha costretto i suoi passeggeri a cambiare treno.

Da segnalare, nella stazione di Garbagnate Milanese, la tragedia che ha visto il coinvolgimento di un uomo di circa cinquant'anni, investito da un convoglio intorno alle ore 10.

«Il rimborso di Trenord? Ai novantenni accompagnati dai genitori»

Sulla Lecco-Carnate-Milano il treno 10841 (Lecco 10:07 - Milano Porta Garibaldi 11:08) è partito e viaggia con 23 minuti di ritardo a causa dell'attesa del treno corrispondente; il treno 10839 (Lecco 09:37 - Milano Porta Garibaldi 10:38) viaggia con 21 minuti di ritardo a causa dell'attesa del treno corrispondente.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Lecco usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Regione Lombardia, Fontana conferma: «Da domenica saremo in "zona arancione". No al "liberi tutti"»

Torna su
LeccoToday è in caricamento