Sciopero Trenord domenica 14 luglio: rischio caos per i pendolari lecchesi

L'agitazione, che durerà in tutto 23 ore, è stata proclamata dal sindacato Orsa Ferrovie. I dettagli e gli orari

Altra giornata nera in arrivo per i pendolari lombardi. Per domenica 14 luglio, infatti, il sindacato Orsa Ferrovie ha proclamato uno sciopero che coinvolge i dipendenti di Trenord. 

Il potenziale blocco ai treni lombardi durerà 23 ore, anche se - come sempre - saranno rispettate le fasce di garanzia, finestre orarie in cui i mezzi circoleranno regolarmente. Nel resto della giornata, però, si rischia il caos, con i convogli regionali che potrebbero restare fermi nelle stazioni.

Lo sciopero dei treni - l'ultimo è stato il 7 giugno scorso - inizierà alle 3 della notte del 14 luglio e terminerà alle 2 della notte del giorno successivo.

L'agitazione è stata proclamata l'11 giugno dal sindacato e immediatamente recepita dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. 

Due scioperi in tre giorni: la settimana nera dei pendolari

Sciopero Trenord, i motivi

In una nota, la sigla sindacale ha sottolineato che i motivi che hanno portato allo stato di agitazione sono gli stessi che avevano già spinto i dipendenti a incrociare le braccia proprio il 7 giugno. 

«Abbiamo evidenziato che il contratto aziendale di Trenord è scaduto da 4 anni e che lo stesso contiene errori da correggere, così come dichiarato da tutte le parti aziendale e sociali», avevano chiarito in quell'occasione da Orsa.

«Quindi in considerazione di quanto convenuto in sede Prefettizia, per noi il tempo è ormai scaduto e non siamo più disposti ad accettare un calendario che non ha mai prodotto nulla. Abbiamo rilevato inoltre l’inadeguatezza della società e la mancanza di controllo da parte del management nei confronti dei diretti sottoposti, ricordando - avevano concluso - che l’azienda non rispetta quanto si conviene nel confronto sindacale».

La notizia su Milano Today

Trenord: «Non sono previste fasce di garanzia»

Dalle ore 3 di domenica 14 luglio alle ore 2 di lunedì 15 luglio è previsto uno sciopero regionale del trasporto ferroviario proclamato dal sindacato OR.S.A. I treni regionali, suburbani e a lunga percorrenza di Trenord e il servizio Malpensa Express potrebbero subire limitazioni e cancellazioni. Trattandosi di giornata festiva, non sono previste fasce di garanzia.

Circoleranno autobus sostitutivi senza fermate intermedie per le eventuali corse non effettuate tra Milano Cadorna (in partenza da via Paleocapa, 1) e Malpensa Aeroporto e tra Malpensa Aeroporto e Stabio. Per la Lunga Percorrenza saranno garantite le corse indicate sul sito di Trenord al link https://www.trenord.it/it/assistenza/treni-in-caso-di-sciopero.aspx.

Informazioni sull’andamento della circolazione saranno comunicate su sito e App Trenord e nelle stazioni, tramite i monitor e gli annunci sonori.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Lecco usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Dormire bene e svegliarsi di buon umore: ecco alcuni consigli

  • WhatsApp: ecco come nascondere lo Stato solo ad alcuni contatti

  • Piscine interrate: costi e tempi di realizzazione

  • Saldi 2019, diamo il via allo shopping intelligente: ecco cosa comprare

I più letti della settimana

  • Statale 36: ribaltamento nella galleria San Martino, lunghe code in uscita da Lecco

  • Il Nameless cambia location, Fumagalli: «E' sempre difficile fare scelte così»

  • Vendeva vestiti contraffatti provenienti dalla Cina: sequestrate casa e auto a una lecchese

  • Trovato senza sensi sulla statale Regina: grave ciclista lecchese

  • Nameless, ufficializzato il cambio di location: il festival si trasferisce ad Annone Brianza

  • Vandali sulla ciclopedonale. Il sindaco: «Tolgo la residenza a loro e ai genitori»

Torna su
LeccoToday è in caricamento