Cronaca

Treni: sciopero di 24 ore tra giovedì e venerdì

Le corse potranno subire ritardi, variazioni o cancellazioni. I dettagli

In arrivo disagi per i pendolari lombardi. Trenord - infatti - comunica che "dalle ore 21 di giovedì 17 alle ore 21 di venerdì 18 marzo è stato proclamato uno sciopero generale che coinvolge anche il trasporto ferroviario".

I treni potranno quindi subire ritardi, variazioni o cancellazioni.

Giovedì 17 sono garantiti i treni già in corsa o con partenza entro le ore 21 e che arrivano a destinazione entro le ore 22. Venerdì 18 sono garantiti i treni previsti nella fascia oraria 6-9 e quelli con partenza dopo le ore 18.

L'agitazione coinvolge anche i collegamenti aeroportuali "Milano Cadorna/Milano Centrale - Malpensa Aeroporto" e "Malpensa Aeroporto - Bellinzona"; previsti autobus per l'eventuale sostituzione delle corse non effettuate tra Milano Cadorna e Malpensa Aeroporto e tra Malpensa Aeroporto e Bellinzona.

Lo sciopero - a cui potrà aderire il personale di Trenord e Gruppo Ferrovie dello Stato - è stato indetto da una tra le più importanti associazioni sindacali del settore ferroviario, Cub.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito internet www.trenord.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treni: sciopero di 24 ore tra giovedì e venerdì

LeccoToday è in caricamento