menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trenord: task force antievasione, i manager dell'azienda al fianco dei controllori

"Stop & Go" è il progetto lanciato dalla società per contrastare l'evasione a bordo treno

"Stop & Go". E' - questo - il nome del progetto che Trenord ha lanciato per contrastare l'evasione a bordo treno.

Le stazioni della Lombardia sono presidiate - da questa settimana - da 24 task force che hanno il compito di informare i clienti e supportare i pubblici ufficiali delle squadre anti-evasione di Trenord, cui quotidianamente compete il compito di sanzionare chi utilizza il treno senza pagare. "Stop & Go", appunto: pochi secondi e il controllo è fatto.

L'iniziativa vede impegnato per la prima volta l'intero management di Trenord, quindi: l'amministratore delegato, i dirigenti e i responsabili delle diverse funzioni aziendali, che dedicheranno ogni mese al progetto 3 ore del loro tempo lavorativo, secondo una turnazione precisa che considera le fasce orarie a maggior rischio evasione.

Il progetto ha 3 obiettivi, oltre quello di combattere il fenomeno dell'evasione: avvicinare il management aziendale al cliente; premiare la fedeltà; far comprendere a dirigenti e responsabili il valore del lavoro di chi è impegnato quotidianamente in prima linea.

La prima fase di sperimentazione durerà fino alla fine del mese di giugno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento