Scatta un sensore del Tribunale: evacuato il Palazzo di Giustizia

Pompieri al lavoro in corso Promessi Sposi per un falso allarme

Il Tribunale di Lecco

Intervento a sirene spiegate dei pompieri del comando provinciale di Lecco, entrati in azione nel primo pomeriggio di venerdì presso il Tribunale di Lecco, in corso Promessi Sposi. Una camionetta è stata inviata da piazza Bione per vagliare l'allarme lanciato da un sensore del Palazzo di Giustizia, scattato intorno alle ore 14.30 dopo un'errata valutazione di un sensore installato all'interno della struttura in vetro.

L'arrivo dei pomperi ha consentito di constatare come non sussistessero reali problematicità all'interno del Palazzo. Al termine delle operazioni di verifica, i pompieri hanno lasciato il Tribunale, dando il via libera a lavoratori e fruitori per il rientro e la ripresa della normale attività.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Crandola Valsassina: trovato morto nella vasca da bagno Vittorio Galluzzi

  • Scompare dopo la festa dei coscritti: ore di angoscia per Nicola Scieghi, si cerca nell'Adda

  • Trovato un cadavere nell'Adda: si teme sia quello di Nicola Scieghi

  • "Lecco non si lega": mille alborelle scendono in piazza contro violenza e odio

  • Ristoratori egiziani donano l'incasso all'ospedale di Lecco: «Il nostro grazie alla vostra sanità»

Torna su
LeccoToday è in caricamento