menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tribunale, un terzo del rimborso e rate per 30 anni: il ministero non paga il conto al Comune

Alle casse del Comune di Lecco torneranno soltanto 2,1 milioni delle spese sostenute per il funzionamento del tribunale dal 2011 al 2015, su un totale di 6,2 milioni

Alle casse del Comune di Lecco torneranno soltanto 2,1 milioni delle spese sostenute per il funzionamento del tribunale dal 2011 al 2015, su un totale di 6,2 milioni. A deciderlo il ministero della Giustizia con l'approvazione, però, della Giunta comunale che con una delibera ha accettato le condizioni. Dei 4 milioni restanti, inoltre, all'amministrazione ne arriveranno soltanto 1,4 distribuiti in 30 rate annuali da 47mila euro. 

A raccontare la vicenda il consigliere Massimo Riva (M5S). “E’ tutto scritto nero su bianco nella delibera approvata dagli assessori e dal sindaco nelle scorse settimane, di cui non siamo mai stati assolutamente informati, nella quale sostanzialmente si accettano le condizioni poste dal ministero. Su un credito di 4,1 milioni di euro, il Comune acconsente ad incassarne solo 1,4 peraltro spalmati in 30 anni. In sostanza perdiamo quasi 3 milioni di euro” , spiega il consigliere a Leccoonline che, tra l'altro, ha anche chiesto l’annullamento della delibera. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Attualità

Si prenota per il vaccino anti-Covid, poi rinuncia: «Ho paura»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento