Cronaca

Garlate, allarme truffe: un altro anziano raggirato

Una donna è riuscita con una scusa a intrufolarsi in casa e rubare soldi e gioielli. Il sindaco: "A breve un provvedimento ad hoc"

culturiachannel.it

L'ennesima truffa andata a segno a danno di un anziano. E' accaduto venerdì 13 marzo, a Garlate, quando un anziano residente del centro storico ha aperto la porta ad una signora bionda che, con una banale scusa e forse con l’aiuto di un complice, si è introdotta in casa rubando i soldi della pensione e alcuni gioielli.

L’anziano, constatato il furto, ha allertato i familiari e le forze dell'ordine. Il sindaco di Garlate Giuseppe Conti ha intanto messo in guardia la cittadinanza dal rischio di truffe con un messaggio sulla pagina Facebook del Comune di Galbiate, in cui riportava l'accaduto. 

"Le forze dell'ordine stanno indagando sull'accaduto - scrive il primo cittadino - Rinnoviamo ancora una volta l'invito alla massima allerta rispetto a chiunque si presenti con fare sospetto o con scuse vaghe, soprattutto rivolgendosi ad anziani soli in casa. Siamo davvero rammaricati per l'accaduto e faremo di tutto per trovare i colpevoli. Inoltre a breve verrà presentata alla cittadinanza un'iniziativa inedita a cui stiamo lavorando proprio per contrastare questi atti incresciosi. Chiunque vedesse soggetti ritenuti sospetti contatti immediatamente le forze dell'ordine: meglio una chiamata a vuoto che un colpo a segno",

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Garlate, allarme truffe: un altro anziano raggirato

LeccoToday è in caricamento