menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffa dello specchietto in città, altre segnalazioni

Come funziona l'inganno ai danni degli automobilisti

Nuove segnalazioni di truffe arrivano da Lecco, dove sembra che alcune persone stiano mettendo in atto il cosiddetto "metodo dello specchietto".

La tecnica è tanto subdola quanto semplice: i truffatori si fermano a bordo strada, o in un parcheggio, e al passare di una vettura la colpiscono con un sasso, per poi scendere e affermare di essere stati urtati allo specchietto.

A quel punto i malintenzionati, dopo aver convinto la malcapitata vittima di aver effettivamente provocato un danno, chiedono una somma di denaro in contanti per chiudere la questione senza coinvolgere assicurazioni, ma si tratta a tutti gli effetti di un inganno.

In una situazione del genere, la cosa migliore da fare è contattare le forze dell'ordine per ricevere aiuto e togliersi ogni dubbio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento