menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Autista di camion ubriaco al volante denunciato per guida in stato di ebbrezza

È accaduto nel pomeriggio di mercoledì 7 febbraio, nell'ambito di controlli della Polizia stradale di Lecco e Sondrio sul rispetto della normative vigenti in merito al trasporto commerciale.

Autista sorpreso ubriaco al volante di un mezzo pesante e denunciato per guida in stato di ebbrezza. 

È accaduto nel pomeriggio di mercoledì 7 febbraio, nell'ambito di controlli della Polizia stradale di Lecco e Sondrio sul rispetto della normative vigenti in merito al trasporto commerciale.

Gli agenti hanno fermato un camion diretto in Francia. Appena aperta la portiera, un intenso odore di alcol ha destato la loro attenzione. Il conducente, un uomo di nazionalità francese visibilmente esuberante e paonazzo in volto, è risultato positivo all'etilometro con un tasso variabile superiore a 1,20 grammi per litro, oscillante tra 1,21 del primo test a 1,28 del secondo.

Secondo la legge in vigore, essendo un conducente professionale, non avrebbe potuto avere in corpo nemmeno un grammo per litro di alcol. Per lui è scattata così la denuncia per guida in stato di ebbrezza e il ritiro della patente. A questo si è unita una sanzione per sovraccarico. Il mezzo è stato poi affidato ad alcuni colleghi italiani e parcheggiato in attesa di un altro conducente che potesse riprendere il viaggio verso la destinazione francese.

In tutto, nei controlli messi in atto dalla Stradale, sono stati effettuati accertamenti su 20 veicoli pesanti, con un confortante riscontro sul rispetto della normativa riguardo il limite di ore consecutive al volante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Ferrate lecchesi: convenzione firmata, a maggio l'inizio dei lavori

  • Attualità

    Firma messa: cinque strade provinciali diventano di Anas

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento