menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Clinica "Mangioni" (gvm.net)

Clinica "Mangioni" (gvm.net)

Una petizione per revocare la chiusura del reparto maternità alla clinica "Mangioni"

E' possibile dare la propria adesione online alla petizione presentata sul sito change.org

Dopo l'annuncio di chiusura del reparto maternità alla clinica "Mangioni" di Lecco, in base all'accordo Stato-Regioni del 2010, si è scatenata un'intensa polemica.

Ora, una petizione lanciata sul sito change.org, vuole impedire che questo accada.

Questo il testo:

"In base all’Accordo Stato-Regioni 2010,  ove si evince che nelle strutture dove si è al di sotto dei 500 parti l’anno “ci sono condizioni di insicurezza" (perché fissano i livelli di qualità a 1000 parti l’anno), il reparto di Maternità della clinica Mangioni di Lecco dove nel 2011 ci sono state 469 nascite; nel 2012 sono state 443; nel 2013 sono state 441 risulta sotto la soglia minima (di appena 60) e quindi dovrebbe essere chiuso entro la fine del 2014.

Per chi, come noi, sostiene che la sicurezza non sia data dal numero di parti effettuati ma, bensì, dalla competenza del personale sanitario (medici, ostetriche, infermieri), dalle condizioni igieniche, e dall'attenzione ricevuta da ogni paziente, abbiamo deciso di proporre questa raccolta firme  di modo che la REGIONE, lo STATO e gli enti preposti sappiano che le persone vogliono che il reparto rimanga aperto."

Attualmente sono state raccolte 101 firme, l'obiettivo è arrivare a 200.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento