menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sul posto i carabinieri (Foto di repertorio)

Sul posto i carabinieri (Foto di repertorio)

Rissa violenta e spari, un uomo di Lomagna finisce in ospedale

Potrebbe essere stata una spedizione punitiva per questioni di concorrenza sul mercato

Un'aggressione nata, probabilmente, per questioni di concorrenza sul mercato, quella avvenuta la sera di mercoledì 4 marzo a Usmate (Mb), e che ha rischiato di trasformarsi in tragedia, quando sono spuntate le pistole.

Protagonisti della vicenda due cittadini albanesi, titolari di una rivendita di legno e pellet nella zona industriale del paese: a fine giornata sono stati raggiunti nel negozio da alcuni connazionali e lì, per cause che sono ancora al vaglio dei carabinieri di Monza, si è scatenata una colluttazione violenta, durante la quale sono stati sparati anche alcuni colpi di pistola, forse a scopo intimidatorio.

Tra i feriti, secondo quanto informano i carabinieri di Monza, due dei presunti aggressori: un uomo di 41 anni residente a Lomagna, che avrebbe riportato una lesione all'orecchio, la lussazione di una spalla e una frattura al braccio, e un connazionale ventenne. 

Sono tuttora in corso, da parte dei carabinieri, le indagini per stabilire l'esatta dinamica della colluttazione e le ragioni che l'hanno provocata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento