menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Camera di Commercio, Cgil a Valassi: "Compia un atto di responsabilità"

Wolfango Pirelli esprime le posizioni sue e della Cgil sulla questione della presidenza

Dopo quanto è stato detto, nei giorni scorsi, sulla situazione di scontro in atto all'interno della Camera di Commercio tra il presidente rieletto (per un solo voto) Vico Valassi e il presidente di Confindustria Lecco, Giovanni Maggi, anche Cgil ha espresso la propria opinione in merito con le parole di Wolfango Pirelli.

Il Segretario Generale Camera del Lavoro “Pio Galli” Lecco ha sottolineato la necessità di far fronte in breve tempo all'emergenza, per concentrarsi sui problemi più importanti, quali l'accorpamento della Camera stessa con quella di Sondrio o di Como.

Il ricorso al Tar, nonostante sia doveroso per portare cambiamento in un'istituzione che si è trasformata in un ente con «un uomo solo al comando» per ventidue anni, rischia di portare la Camera al commissariamento e all'inattività.

Se l'obiettivo della Camera di Commercio è quello di promuovere la crescita, la ricerca e l'innovazione (in particolare in una realtà come quella lecchese, che vede il 93% delle aziende avere meno di nove dipendenti), non è possibile rimanere bloccati in una situazione di stallo istituzionale.

L'appello a Vico Valassi era già stato lanciato da Cgil, invitando il presidente a non candidarsi ulteriormente e a permettere un cambio generazionale; la situazione attuale vede la polarizzazione delle posizioni, raccoltesi attorno a Valassi da una parte e a Maggi dall'altra, senza permettere scelte condivise.

Ancora una volta, Cgil richiede un atto di responsabilità a Valassi, quando le sue dimissioni porterebbero ad una discussione tra tutte le componenti della Camera di Commercio per cercare una soluzione condivisa in merito alle problematiche impellenti dell'accorpamento e per dare una prospettiva al territorio di Lecco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento