Valmasino, tre alpinisti bloccati dalla tempesta in alta quota: c'è un valmadrerese

Tre alpinisti sono stati bloccati dalla tempesta a poco meno di tremila metri di quota

Intervento, nel tardo pomeriggio di lunedì, per il Soccorso Alpino, VII Delegazione Valtellina - Valchiavenna: la richiesta di soccorso è arrivata in centrale poco prima delle 16:30 e ha riguardato la situazione di tre alpinisti, incrodati in parete nei pressi dello spigolo Vinci, in Val Porcellizzo. Il maltempo li ha messi in difficoltà e invece di rischiare hanno preferito chiedere aiuto.

Come riportato da SondrioToday.it, i trattava di tre uomini, due di Milano e uno di Valmadrera. Non appena le condizioni meteo sono migliorate è partito l’elicottero, decollato dalla base di Caiolo, che li ha recuperati con il verricello. Pronti a partire in base altri tecnici della stazione di Valmasino, oltre al Sagf - Soccorso alpino Guardia di finanza.

Monte Barro: escursionista si ferisce a una caviglia, in azione il Soccorso Alpino

L’intervento si è concluso verso le 19:00, con i tre alpinisti riportati a valle, illesi. 

"Verificate sempre le previsioni meteo prima di partire - spiega il Soccorso Alpino -, sono molto affidabili e fanno la differenza. Altra raccomandazione importante, tenere libero il telefonino, perché in alta quota non sempre il segnale è costante, è anche importante risparmiare la batteria per le comunicazioni con i soccorritori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Addio cara mamma, sei stata una donna fortissima»

  • Usmate Velate, schianto tra due auto sulla Provinciale: morto un lecchese di 26 anni

  • I pendolari Trenord lanciano il loro "sciopero": «Un mese tutti senza biglietti e abbonamenti»

  • Lurago D'Erba: incidente mortale, muore una donna di Brivio

  • Nasce a Pescarenico il centro specialistico "Progetto futura infanzia"

  • Scatta l'allerta meteo: si abbassa la quota neve anche nel Lecchese

Torna su
LeccoToday è in caricamento