menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno dei sacchi non raccolti (foto da Facebook)

Uno dei sacchi non raccolti (foto da Facebook)

Valmadrera, controlli sui sacchi non raccolti: sono quasi tutti irregolari

Polizia locale e Silea hanno effettuato trenta verifiche sull’immondizia non ancora raccolta in città

Nella mattinata di lunedì la Polizia Locale di Valmadrera con i tecnici di Silea Spa ha effettuato controlli sui sacchi viola non raccolti e rimasti abbandonati sulla strada, allo scopo di verificare se il mancato ritiro sia dipeso da errori degli operatori incaricati della raccolta o dalla non conformità dei rifiuti conferiti. 
Come già risultato dai controlli effettuati nei giorni passati dall’Ufficio tecnico comunale, è stato riscontrato un numero consistente di sacchi viola non conformi, contenenti sia carta e cartone, sia materiali che devono essere invece smaltiti con il sacco trasparente: su un campione di 30 sacchi, 24 erano assolutamente non conformi, 4 presentavano delle leggere difformità e solo 2 contenevano rifiuti correttamente conferiti.

Il Comune ha predisposto una lettera  nella quale si chiede a Silea una maggiore accuratezza nella raccolta da parte degli operatori, ma rimane il fatto che una percentuale troppo alta di sacchi viola non era conforme

Così il Comune: “Si ricorda che, dall’inizio del mese di dicembre, carta e cartone sono raccolti solo tramite il contenitore giallo oppure in scatole di cartone, borse di carta o in pacchi legati con spago, secondo quanto già indicato nel volantino distribuito al momento della consegna dei bidoni gialli, e nelle date indicate nel calendario 2018 della raccolta rifiuti. Si precisa comunque che i sacchi non raccolti non devono essere lasciati sulla strada e che il mancato ritiro, da parte del proprietario, del sacco esposto, dopo che  è stata apposta l’etichetta adesiva di non conformità, comporta una sanzione amministrativa. L’Ufficio Lavori Pubblici è comunque a disposizione dei cittadini che fanno richiesta per esaminare situazioni dubbie e  per collaborare al fine di ottenere una  corretta raccolta differenziata.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento