rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Cronaca Valmadrera

Valmadrera, associazionismo in lutto per la scomparsa di Giancarlo Rusconi

L'uomo, 70 anni, è scomparso al termine di una lunga malattia. Rusconi: «Ha vissuto con pienezza fino all'ultimo»

Un vasto cordoglio e partecipazione al dolore della famiglia ha destato la scomparsa, avvenuta dopo una lunga malattia, di Giancarlo Rusconi, 70 anni, protagonista per decenni dell’associazionismo valmadrerese; in particolar modo Rusconi era stato attivo nel Corpo Musicale Santa Cecilia, dove ha suonato per oltre 40 anni e, soprattutto, ha insegnato musica nelle scuole, ma anche nelle associazioni di montagna, in quella dei disabili e al Centro Giovanile.

«Ha vissuto con pienezza fino all'ultimo»

«Giancarlo è stato un testimone per noi tutti - lo ricorda sentitamente il sindaco Rusconi - che il volontariato nelle associazioni può unire e, soprattutto negli ultimi anni duri della malattia che lo ha costretto, lui così pieno di vita, a limitare i movimenti, ci ha insegnato che si può vivere con pienezza nonostante tante difficoltà. Continuava a salutare e a volere sapere e conoscere le diverse situazioni, ha voluto molto bene alla comunità di Valmadrera».

Giancarlo lascia la moglie Nene e i figli Simona e Dario con gli amatissimi nipoti. Il funerale si svolgerà lunedì 8 luglio alle 15.30 presso la Chiesa dello Spirito Santo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valmadrera, associazionismo in lutto per la scomparsa di Giancarlo Rusconi

LeccoToday è in caricamento