menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Allarme furti a Valmadrera, pronti più pattugliamenti contro i ladri

Dopo i colpi degli ultimi giorni, vertice tra il Comune e le forze dell'ordine

Più pattuglie per combattere la microcriminalità. E' quanto promette il sindaco di Valmadrera Daniela Crippa, all'indomani del vertice tenutosi lunedì mattina in Comune con i responsabili della Polizia locale e dei Carabinieri.

"Nelle ultime settimane sono rimbalzate alcune notizie di furti che si sarebbero verificati sul nostro territorio - afferma il primo cittadino - Per questo motivo, ho subito contattato gli operatori delle forze dell'ordine, per chiedere quale sia effettivamente la situazione. A giugno sono stati quattro i colpi registrati sul nostro territorio, due tentati e due andati a segno. In particolare, i malviventi sembrano essersi concentrati sulle zone di via Resegone e via Caduti per la Libertà".

Dati inquietanti? "Quando accadono dei furti è sempre giusto preoccuparsi e capisco l'amarezza di chi ne sia rimasto vittima. Tuttavia, è giusto anche evidenziare come si sia ancora lontani da una situazione davvero allarmante. Se paragoniamo questi numeri con quelli ravvisabili in altri comuni analoghi ai nostri, notiamo come a Valmadrera il fenomeno furti sia ancora contenuto".

L'Amministrazione ha comunque chiesto alle forze dell'ordine un impegno ulteriore per combattere i malviventi: "Saranno potenziati i pattugliamenti, non solo durante i giorni feriali e in orario diurno, ma anche di notte e nei week end. Inoltre, appena i fondi lo permetteranno, procederemo al potenziamento della videosorveglianza, collocando ulteriori telecamere in via Roma e in via 4 novembre".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento