menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mirella Villa Lenoci

Mirella Villa Lenoci

Lutto a Valmadrera: addio alla storica insegnante Mirella Villa Lenoci

Si è spenta all'età di 90 anni la storica insegnante della scuola elementare del paese. Il sindaco Rusconi: «Punto di riferimento per la crescita educativa di intere generazioni»

Lutto a Valmadrera. Si è spenta, all'età di 90 anni, Mirella Villa Lenoci. Il sindaco, la Giunta e tutta l'Amministrazione comunale di Valmadrera partecipano al cordoglio dei famigliari per la scomparsa della storica insegnante della scuola elementare cittadina, allora chiamata "Cesare Battisti" e situata dove ora sorge l'edificio del Municipio.

Sposata con Giuseppe Lenoci, scomparso due anni fa, responsabile del'Ufficio di collocamento, era una delle figure di insegnante che - ricorda il sindaco Rusconi - «accompagnava gli alunni dalla prima alla quinta elementare, diventando un punto di riferimento per la crescita educativa di intere generazioni di valmadreresi».

La comunità di Cassago Brianza piange Giancarlo Minella

La signora Mirella era a sua volta figlia di una "storica insegnante" valmadrerese, Adele Portalupi. 

«Allora la figura della maestra o del maestro era estremamente positiva per la famiglia e per questo la scuola più di oggi era ritenuta una priorità nelle scelte, e anche per i giovani scegliere la professione di insegnante era un modello da imitare».

L'Amministrazione comunale di Valmadrera è vicina al dolore dei figli Renata, Franco e Nicoletta e dei nipoti Stefano e Luca. I funerali si svolgeranno domani mercoledì 21 ottobre alle ore 14.30.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Fontana: «L'incidenza dei nuovi casi ci porterebbe in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento