Valmadrera, cordoglio per la scomparsa della maestra Angela Dell'Oro Catuscelli

La donna era malata da tempo. Il sindaco Rusconi: «I ragazzi ormai adulti ricorderanno un'insegnante preparata, competente, sempre disponibile»

La mestra Angela Dell'Oro Catuscelli

Cordoglio a Valmaderera per la scomparsa della maestra Angela Dell'Oro Catuscelli. La donna è deceduta dopo aver lottato a lungo contro una malattia: a dare annuncio della morte è stata la Scuola primaria paritaria "Cuore Immacolato di Maria", dove ha lavorato a lungo:

La nostra cara maestra Angela ha raggiunto la casa del Padre.
Ci uniamo al dolore dei familiari e vogliamo ricordarla con immensa riconoscenza per aver speso la maggior parte della sua vita nella nostra scuola.
È stata in mezzo ai bambini sempre con affetto e dedizione, senza risparmiarsi nella fatica anche durante la sua lunga malattia.
Ciao Angela, ora scrivi sulla lavagna del cielo!

I suoi alunni, i genitori, i colleghi e tutti i membri della fondazione "mons. Giulio Parmigiani" si sono uniti in preghiera domenica sera alle 20 accendendo un lume alla finestra per accompagnare il suo ultimo viaggio.

Un breve messaggio di ricordo è stato scritto anche dal sindaco di Valmadrera Antonio Rusconi:

Voglio a titolo personale e a nome dell’ Amministrazione Comunale esprimere il cordoglio alla famiglia per la scomparsa dopo aver lungamente lottato contro la malattia di Angela Dell’Oro Catuscelli. Penso alle centinaia di ragazzi ormai adulti che ricorderanno un'insegnante preparata, competente, sempre disponibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Regione Lombardia, Fontana conferma: «Da domenica saremo in "zona arancione". No al "liberi tutti"»

Torna su
LeccoToday è in caricamento