Cronaca

Valsassina: doppio intervento in alta quota, salvati due escursionisti

Le due operazioni sono state portate a termine quasi in contemporanea

Tecnici del Soccorso Alpino al lavoro in Alta Valsassina. Due interventi quasi in contemporanea, nel pomeriggio di martedì 25 maggio, per la Stazione di Valsassina e Valvarrone della XIX Delegazione Lariana del Soccorso Alpino e Speleologico. Il primo allertamento è arrivato poco dopo le 16 per un escursionista che ha accusato un malore lungo la strada che porta all’alpeggio di Premaniga. La centrale ha inviato sul posto le squadre del Soccorso Alpino, l’ambulanza e l'elicottero di Areu (Agenzia regionale emergenza urgenza) decollato da Caiolo (Sondrio). L’uomo è stato valutato, recuperato con il verricello e trasportato in ospedale.

elicottero soccorso alpino premana maggio 20211-2

Il secondo intervento in Valsassina

Mentre era in corso il primo intervento, ecco arrivare un'altra chiamata per un incidente avvenuto a poca distanza dalla località del primo allertamento: si è trattato dell’infortunio di un uomo che aveva riportato un trauma a una gamba mentre sistemava della legna. Una squadra è partita subito a piedi. L’uomo è stato raggiunto e nel frattempo è arrivato anche l’elisoccorso di Areu di Villa Guardia (Como). Dopo la valutazione sanitaria, è avvenuto il recupero; infine l’uomo è stato portato in ospedale. L’intervento si è concluso in serata.

elicottero soccorso alpino premana maggio 20213-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valsassina: doppio intervento in alta quota, salvati due escursionisti

LeccoToday è in caricamento