Valsassina, sopralluogo per la Provinciale 67: «Criticità da risolvere, faremo il possibile»

Positivo l'esito dell'incontro tra i rappresentanti della Provincia di Lecco e i sindaci di Margno e Crandola

La Strada Provinciale 67 nel comune di Crandola Valsassina

Cedimento del muro di sostegno della strada a Margno e Crandola, un incontro per verificare i lavori di ripristino. Nella mattinata di lunedì 5 il Consigliere provinciale delegato ai Lavori pubblici e Viabilità Mauro Galbusera, insieme al tecnico provinciale Fabrizio Selva e al Consigliere provinciale Antonio Pasquini, ha effettuato un sopralluogo sulla strada provinciale 67 con i Comuni di Margno e di Crandola Valsassina. Al centro della discussione gli interventi di riqualificazione del tratto stradale, interessato negli scorsi mesi da alcuni cedimenti della rocce laterali.

«È stato un momento di confronto molto utile e costruttivo - commenta il consigliere Galbusera - Abbiamo verificato insieme i lavori di ripristino, effettuati lo scorso autunno, del tratto di strada interessato dal cedimento della muratura di sostegno. Inoltre i sindaci ci hanno segnalato alcune criticità, riguardanti in particolare alcuni parapetti che hanno la necessità di essere ammodernati. Ovviamente valuteremo queste richieste e cercheremo di intervenire per effettuare gli interventi necessari, al fine di garantire la sicurezza degli utenti della strada. La Valsassina è un ambito territoriale provinciale con peculiarità ben specifiche che meritano di essere sviluppate e valorizzate. Un tassello importante di questo sviluppo è sicuramente il miglioramento dei collegamenti e della viabilità interna».

Sulla stessa lunghezza d'onda il consigliere provinciale Antonio Pasquini: «Abbiamo evidenziato una serie di problematiche, in particolare sullo svincolo provinciale nella frazione di Vegno e in alcuni punti dove a causa di un incidente di qualche mese fa i parapetti sono da sostituire. Inoltre proprio sabato un incidente ha provocato danni a un altro parapetto che il Comune di Margno provvederà a sostituire con alcune indicazioni della Provincia. Le risorse sono poche, ma non deve mai venire meno l'attenzione nei confronti del territorio. Nonostante la neve, il sopralluogo è stato utile per focalizzare l'attenzione sulle priorità e sugli interventi da fare nei prossimi mesi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Crandola Valsassina: trovato morto nella vasca da bagno Vittorio Galluzzi

  • Scompare dopo la festa dei coscritti: ore di angoscia per Nicola Scieghi, si cerca nell'Adda

  • Gli occhi della Prefettura sul "Cermenati": messi i sigilli con "un'antimafia" al bar del centro

  • Ristoratori egiziani donano l'incasso all'ospedale di Lecco: «Il nostro grazie alla vostra sanità»

  • Bimba nasce prematura in casa, intervento dei soccorsi a Vendrogno

Torna su
LeccoToday è in caricamento