rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Giallo in Valtellina, crescono i sospetti: anche un elicottero alla ricerca di Svetlana

I carabinieri del comando provinciale di Sondrio continuano a cercare la donna che si pensa sia morta probabilmente prima del marito Nicola Pontiggia, che ha perso la vita il 2 novembre in uno strano infortunio sul lavoro

Ritrovato un cadavere in Val di Mello

Quando ieri, domenica 19 novembre, attorno alle 9, è stato ritrovato il corpo di una donna in val di Mello subito si è pensato alla 44enne moldava scomparsa da casa il 1 novembre, Balica Svetlana, nella zona Morbegno, ma si trattava di una cinquantenne comasca, già in cura per problemi psichiatrici, che forse si sarebbe tolta la vita ingerendo dei medicinali.

Un elicottero alla ricerca di Svetlana Baliva in Bassa Valtellina

I carabinieri del comando provinciale di Sondrio cercano il corpo della donna, si pensa sia morta, probabilmente prima del marito Nicola Pontiggia, che ha perso la vita il 2 novembre in uno strano infortunio sul lavoro, in un giorno che doveva essere di ferie, nel piazzale della ditta Castelli di Morbegno, dove lavorava da 27 anni. Sabato 18 novembre a Caiolo è atterrato un Agusta 109 Nexus, decollato da Bergamo con a bordo due piloti e uno specialista che insieme agli uomini dell’investigativa hanno effettuato voli di ricognizione in Bassa Valle sia lungo l’Adda che sull’area industriale di Talamona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giallo in Valtellina, crescono i sospetti: anche un elicottero alla ricerca di Svetlana

LeccoToday è in caricamento