rotate-mobile
Vandali in azione / Maggianico / Via Fratelli Figini

Spaccati i vetri e tagliate le gomme all'auto-rifugio di via Figini

Uno degli occupanti, l'altro è sparito dopo l'azione dei vandali

Ricorderete sicuramente l'auto usata come rifugio in via Fratelli Figini. Un'utilitaria immatricolata nel 2002 a Milano e da lungo tempo presente nell'arteria secondaria che scorre sotto la Strada Statale 36 "del lago di Como e dello Spluga": la stessa era stata oggetto di una segnalazione pervenuta a LeccoToday che parlava di una situazione ormai “insostenibile” a causa del rapido aumento delle temperature che ha poi lasciato spazio a una nuova e lunga perturbazione.

auto vandalizzata via figini 2 maggio 20242

Un angolo di degrado che ha pure vissuto un peggioramento: nei giorni scorsi la quattro ruote - non coperta da assicurazione - è stata vandalizzata, di conseguenza ora si presenta con vetri rotti completamente distrutti, parabrezza sfondato e gomme tagliate. Secondo quanto appreso, uno dei due occupanti dell'autovettura è ricoverato da settimane presso l'ospedale Manzoni di Lecco, mentre l'altro fissa dimora che la condivideva è sparito subito dopo la devastazione di quello che era il suo rifugio di fortuna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccati i vetri e tagliate le gomme all'auto-rifugio di via Figini

LeccoToday è in caricamento