menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La passerella di Abbadia

La passerella di Abbadia

Manomesso il quadro elettrico, passerella di Abbadia al buio

Vandali in azione lungo la passeggiata: ignoti hanno divelto lo sportello, divertendosi ad abbassare l'interruttore generale. Il vicesindaco: «Abbiamo attivato il riarmo automatico»

Vandali in azione ad Abbadia? È difficile dare un'altra connotazione all'episodio accaduto nei giorni scorsi sulla passeggiata a lago, nel tratto tra la Chiesa di San Lorenzo e il Camping.

Per alcune sere consecutive, infatti, l'impianto di illuminazione sulla passerella è rimasto spento, destando alcuni sospetti tra i residenti.

Le verifiche compiute dall'Amministrazione comunale hanno fatto luce (è proprio il caso di dirlo) su una vicenda inquietante: ignoti avevano infatti divelto lo sportello del quadro elettrico, divertendosi poi ad abbassare l'interruttore generale. Risultato? La passerella al buio in queste belle serate estive.

Vandali in azione sulla spiaggia di Abbadia

«Lo sportello è stato proprio strappato via - commenta il vicesindaco Domenico Aiello - Non sappiamo di preciso se si sia trattato di un vandalismo, ma è lecito pensarlo. Di sicuro abbiamo trovato più volte l'interruttore abbassato, così per ovviare al problema abbiamo provveduto ad attivare il riarmo automatico. Ogni qualvolta dovesse essere abbassato si riattiverebbe automaticamente, evitando così di lasciare la passerella al buio. Per ora lo sportello è stato richiuso col nastro isolante, vedremo quanto durerà».

Recentemente episodi di vandalismo nella zona a lago di Abbadia, negli ultimi tempi, purtroppo non sono mancati, prendendo di mira gli arredi urbani e i cestini dei rifiuti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento