Domenica, 14 Luglio 2024
Sacrilegio / Bonacina / Via Allo Zucco, 2

I vandali colpiscono tutto: distrutta la Madonnina di via allo Zucco

L'oggetto sacro ricorda un furto commesso in chiesa nel 1921

I vandali colpiscono ancora e stavolta sfregiano pure un oggetto sacro. La Madonna votiva presente in via allo Zucco, 2, nel rione Olate di Lecco, è stata volgarmente vandalizzata nella notte di venerdì 24 maggio. Ai piedi della Madonna vi è la seguente dicitura: “Qui dove mani scellerate la notte del 16 gennaio 1921 al fango e al lezzo della strada gettarono le sante specie eucaristiche empiamente rapite dall’altare vicino il popolo di Olate volle ricordare il delitto nefando manifestare la sua fede la sua pietà”.

Poco più di cent'anni dopo il furto delle ostie sottratte dalla chiesa di Olate, ecco materializzarsi un altro sfregio: oltre al bassorilievo sono stati buttati a terra anche fiori e candeline; il tutto sarebbe avvenuto durante le ore notturne, perché solo poco prima il tutto risultava essere in ordine. Impossibile rimettere in sesto la Madonna in terracotta, sarà necessario realizzarne una nuova da inserire nella nicchia realizzata all'interno di un muro privato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I vandali colpiscono tutto: distrutta la Madonnina di via allo Zucco
LeccoToday è in caricamento