rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca Corso Giacomo Matteotti

Vandali in azione a Castello, nel mirino i tergicristalli delle auto parcheggiate

Gli episodi si susseguono nei dintorni del Planetario a Palazzo Belgiojoso a Lecco. Fra le vittime degli ignoti anche il responsabile della struttura e un giocatore della Calcio Lecco

Vandali in azione a Castello, nel mirino i tergicristalli delle automobili. È davvero singolare quanto accade da giorni nei dintorni del Planetario a Palazzo Belgiojoso a Lecco. Qualcuno, non è dato sapere se una persona o un gruppo, si "diverte" a prendere di mira le vetture parcheggiate in prossimità dell'ingresso della struttura, e spesso e volentieri addirittura nel cortile interno. Gli ignoti manomettono i tergicristalli del parabrezza, in alcuni casi strappandoli e danneggiandoli in maniera irreparabile.

Planetario: il ricco programma del mese di maggio

«È accaduto anche a me - spiega Loris Lazzati, responsabile del Planetario comunale - Avevo lasciato l'auto dove ci sono i quattro posti lungo la strada, in prossimità dei paletti. Ho trovato il tergicristallo posteriore strappato e quello anteriore alzato. Il custode del Planetario mi ha detto che è capitato anche a lui e a un giocatore della Calcio Lecco. Purtroppo non è la prima volta che si verificano questi episodi, dev'esserci qualche cretino che si diverte a prendere di mira gli automobilisti della zona. Se la situazione non dovesse cambiare - prosegue Lazzati - sporgerei denuncia».

A Castello il problema sembra essere una generalizzata maleducazione: c'è anche chi lascia le macchine davanti ai passi carrai, impedendo l'accesso, tempo fa era stata presa di mira la fontana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali in azione a Castello, nel mirino i tergicristalli delle auto parcheggiate

LeccoToday è in caricamento