Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Piazza Mercato, 8

Vandali distruggono i cestini dei rifiuti, il sindaco: «Colpa delle famiglie»

Lo sfogo del primo cittadino di Santa Maria Hoè: «Non c'è un luogo del paese in cui non accada, è questa l'educazione data ai ragazzi? Lavoriamo a un progetto di videosorveglianza»

Uno dei cestini divelti dai vandali a Santa Maria Hoè

Ennesimo atto di vandalismo nel comune di Santa Maria Hoè. Due cestini dei rifiuti sono stati infatti divelti nella notte fra mercoledì e giovedì, suscitando lo sdegno della cittadinanza e del sindaco Efrem Brambilla.

«Questo è il grande merito dell'educazione data dalla famiglia di questi ragazzi - commenta con amarezza il primo cittadino - Gli permettono di uscire di casa in orari non consentiti e a quanto pare non si preoccupano troppo di capire quali siano le attività che prediligono fuori casa. Mi domando, ma anche a casa propria spaccano tutto? Dispiace che in Brianza nel 2021 si vedano queste cose».

Mandello: vandalizzata statua della Madonna, la Lega: «Atto di profondo malessere»

Nei progetti futuri dell'Amministrazione, in caso di riconferma alle urne, c'è un progetto di videosorveglianza: «Sto censendo tutti gli atti vandalici che vengono svolti nel territorio di Santa Maria Hoè e mi rendo conto che non ci sia nemmeno un luogo in cui non si verifichino - commenta Brambilla - Strade trafficate, strade non trafficate, parcheggi, parchi, piazze, boschi, nuclei di antica formazione, tutte le frazioni, giardini, nei pressi di servizi pubblici, all'interno di centri abitati e industriali, luoghi nascosti e luoghi in vista. Ragionando idealmente per assurdo, stando alle informazioni che ho raccolto, per monitorare in maniera efficace tutti questi episodi dovremmo mettere una telecamera in ogni angolo del paese, quando basterebbe soltanto un po' di buona educazione».

Nella mattinata di giovedì i cestini divelti dai soliti ignoti sono stati sistemati dall'Amministrazione comunale (nella foto sotto, il sindaco Efrem Brambilla).

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali distruggono i cestini dei rifiuti, il sindaco: «Colpa delle famiglie»

LeccoToday è in caricamento