menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Venerdì 6, sciopero dei lavoratori del turismo

Il presidio, dalle 10 alle 12, di fronte al Mc Donald's di Lecco

Venerdì di sciopero - quello del 6 maggio - per i lavoratori dei settori: turismo, mense, terme, multiservizi, farmacie.

Il motivo è spiegato - in una nota congiunta - dalle sigle sindacali Filcams e Fisascat (di Cgil) e Uiltucs (di Uil). «Dopo due anni e più ancora ad oggi non sono stati rinnovati i contratti nazionali di lavoro. Le trattative si sono rotte a causa delle rigidità e dell'atteggiamento dilatorio mantenuti dalle Organizzazioni Datoriali. Le stesse all'unisono hanno posto alle Organizzazioni Sindacali Nazionali di Filcams - Fisascat e Uiltucs, come condizioni, ai medesimi rinnovi, un grave arretramento rispetto ai diritti acquisiti, sia economici che normativi, delle lavoratrici e dei lavoratori che Filcams - Fisascat e Uiltucs considerano inaccettabili».

«Le Organizzazioni Sindacali registrano una distanza incolmabile tra le richieste avanzate nelle piattaforme rivendicative unitarie e le posizioni delle controparti. Pertanto si proclamano iniziative di sciopero e mobilitazioni per la giornata del 6 maggio 2016».

I sindacati invitano «le lavoratrici ed i lavoratori a partecipare al presidio con volantinaggio, che si effettuerà di fronte al McDonald's (Lungolario Isonzo 13, Lecco) dalle ore 10 alle ore 12».

VOLANTINO SCIOPERO 6 MAGGIO

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento